Arriva il caldo. Come proteggerci…

Arriva il caldo. Come proteggerci…
Mer, 02/08/2017

Contro l’emergenza caldo, il Comune di Treviglio, aveva invitato, già nel mese di giugno, i cittadini a seguire il decalogo: “Arriva il caldo Come proteggerci” del Ministero della Salute, che conteneva alcuni consigli e raccomandazioni utili.

Tutta la prima settimana di agosto sarà caratterizzata da temperature superiori alla media del periodo , con picchi di temperatura particolarmente elevati. Le previsioni del sistema nazionale di allerta per ondate di calore indicano condizioni di disagio climatico, con rischi per la salute che interesseranno gran parte del territorio nazionale. L’innalzamento delle temperature al disopra della media stagionale può rappresentare un rischio per la salute della popolazione più vulnerabile - anziani, malati cronici, bambini piccoli (0-4 anni) e donne in gravidanza.

L’Amministrazione ritiene utile, ricordare le dieci regole consigliate dal ministero della Salute e la 10bis evidenziata dall’Amministrazione stessa, affinché i cittadini possano cautelarsi.

1

INDOSSARE UN ABBIGLIAMENTO ADEGUATO E LEGGERO

2

RINFRESCARE L’AMBIENTE DOMESTICO E DI LAVORO;

3

RIDURRE LA TEMPERATURE CORPOREA;

4

RIDURRE IL LIVELLO DI ATTIVITÀ FISICA;

5

USCIRE DI CASA NELLE ORE MENO CALDE DELLA GIORNATA,

6

LAVORARE ALL’APERTO SENZA RISCHI (evitare disidratazione e colpi di calore)

7

BERE CON REGOLARITÀ ED ALIMENTARSI IN MANIERA CORRETTA;

8

ADOTTARE ALCUNE PRECAUZIONI SE SI ESCE IN MACCHINA;

9

CONSERVARE CORRETTAMENTE I FARMACI;

10

ADOTTARE PRECAUZIONI PARTICOLARI IN CASO DI PERSONE A RISCHIO;

10 bis

NON SOSTARE, NEANCHE PER BREVI PERIODI, IN AUTO FERME AL SOLE, NÉ LASCIARE MAI PERSONE (BAMBINI O ANZIANI) E NEPPURE ANIMALI DOMESTICI ALL’INTERNO E/O CON FINESTRINI CHIUSI;

Inoltre, a partire da martedì 1 agosto, l’Amministrazione Comunale e Ygea srl  hanno concordato un piano contro il caldo per le persone anziane che potranno usufruire dei locali climatizzati del Centro Diurno don Mezzanotti di via XXIV Maggio 11.

Gli anziani, soli o che si trovano in situazioni di difficoltà, potranno accedere a partire dalle ore 9,00 e trattenersi fino alle 16.30, consumando, se prenotato in tempo, anche il pasto  in compagnia degli ospiti abituali. E’ sufficiente mettersi in contatto con il Centro Diurno al numero 0363/309560 o presentarsi di persona alle ore 9.00

 

L’Assessore Prandina sottolinea: “ E’ competenza di tutte le autorità adottare ogni opportuna iniziativa, utile e necessaria a prevenire e fronteggiare gli effetti sulla salute delle categorie a rischio.  Un’altra prova dell’attenzione del Sindaco Juri Imeri e dei Servizi alla persona nell’attivare nuovi piani di prevenzione locali. Confido nel successo di questa iniziativa rivolta alla tutela dei nostri cittadini.”

Data Evento: 
Mer, 02/08/2017 - Dom, 10/09/2017