Moduli e procedure

Contributi Ausili Disabili

Si tratta di un intervento economico a favore di soggetti disabili finalizzato a contribuire all’acquisto di strumenti tecnologicamente avanzati o alla messa in opera di ausili nonchè per l’acquisto ed installazione di automatismi di guida dell’auto. La finalità è di consentire a persone disabili di migliorare la propria qualità della vita e favorire una migliore integrazione sociale. Il servizio si rivolge a soggetti disabili con riconoscimento d’invalidità civile, senza limiti di età.
 

Ufficio: 
Area adulti
Procedura: 
Area Disabili

Comunità Residenziali e Centri Diurni

Il Servizio Sociale, nell’ambito dell’area disabilità, prevede percorsi di valutazione e di accompagnamento per gli inserimenti dei disabili in centri diurni o residenziali. Tale servizio è reso in collaborazione con i servizi specialistici (Neuropsichiatria Infantile, Centro Psico Sociale, Servizio disabili dell’Ufficio di Piano). Il servizio si rivolge a soggetti disabili sia adulti che minori.
 

Ufficio: 
Area adulti
Procedura: 
Area Disabili

Ricoveri in Istituti e Comunità

Intervento di ricovero presso strutture che si occupano di soggetti adulti in situazione di grave marginalità sociale rivolto a tutti i cittadini trevigliesi tra i 18 e i 64 anni che non sono in grado di vivere in autonomia presso la propria abitazione o presso familiari e che necessitino di un’assistenza continuativa.
 

Ufficio: 
Area adulti
Procedura: 
Area Adulti

Modulo Percorsi di autonomia

Il Servizio Sociale attua, insieme al cittadino interessato, percorsi di accompagnamento all’autonomia abitativa intesa come capacità di vivere da soli o con la propria famiglia in un alloggio privato o di edilizia residenziale pubblica (ERP). Questo tipo d’intervento può prevedere fasi intermedie d’inserimento in alloggi protetti oltre alla consulenza rispetto alla presentazione delle domande per l’assegnazione di un alloggio di edilizia residenziale pubblica.

Si tratta di interventi rivolti a soggetti svantaggiati, che prevedono l’assegnazione di tirocini formativi e/o borse lavoro volte a valutare le capacità di svolgere e mantenere un’attività lavorativa finalizzata a perseguire un’autonomia economica e conseguentemente un’autonomia di vita.

Ufficio: 
Area adulti
Procedura: 
Area Adulti

Fondo Sociale utenze domestiche

Contributo economico forfettario a parziale rimborso delle spese sostenute dai cittadini per il pagamento delle utenze domestiche. Questo intervento è rivolto a tutti i cittadini residenti a Treviglio da almeno 1 anno che non abbiano beneficiato nello stesso anno di altri interventi di natura economica.

Ufficio: 
Area adulti
Procedura: 
Area Adulti

Esenzione Farmaci in fascia C

Intervento economico a copertura della spesa sanitaria per il pagamento dei ticket sanitari e dei farmaci in fascia C. Questo intervento è rivolto a tutti i cittadini che si trovano in situazione di indigenza, invalidi civili, e che devono sostenere in modo temporaneo una spesa elevata se rapportata al reddito (fino al 30% del reddito complessivo).

Ufficio: 
Area adulti
Procedura: 
Area Adulti

Convenzioni Area Adulti

Si tratta di convenzioni stipulate dal Comune di Treviglio con il Centro Ascolto Caritas, il Centro di Accoglienza sito a Treviglio in via del Maglio denominato “Locanda del Samaritano”, l’Associazione ALT, la Fondazione Cassa Rurale di Treviglio a scopo sociale.
 

Ufficio: 
Area adulti
Procedura: 
Area Adulti

Tutela minorile e Servizi ai minori

Informativo sulla tutela minorile, l'assistenza domiciliare ai minori e il centro diurno minori.

Procedura: 
Area Minori e Famiglie

Convenzioni Area Minori

Volantino illustrativo della convenzione stipulata dal Comune di Treviglio con l’Associazione “Centro per la Famiglia” , il centro di aggregazione giovanile (C.A.G.) presso l’Oratorio S. Agostino, le associazioni Treviglio Solidale e Solidalmente, la “Scuola dell’Infanzia C. Carcano” , la Cooperativa Sirio e l’Opera Nomadi Onlus di Milano.
 

Procedura: 
Area Minori e Famiglie

Centro ricreativo estivo diurno

Modulo per l'iscrizione al servizio estivo diurno ricreativo e socializzante che si realizza nei mesi di luglio e agosto di ogni anno, con interruzione per la sola settimana di ferragosto. Rappresenta un’occasione ricreativa, educativa e socializzante rivolta ai bambini e ai ragazzi di età compresa tra i 3 e i 14. Il servizio, inoltre, offre ai genitori impegnati nel lavoro, una valida soluzione di cura dei figli durante i mesi estivi.

Procedura: 
Area Minori e Famiglie