NUOVA IMU 2020

imu

 

ACCONTO IMU 2020: CONFERMATA LA SCADENZA DEL 16 GIUGNO

 

L'acconto IMU 2020 dovrà essere corrisposto entro il 16 giugno 2020.

 

L’IMU 2020 assorbirà anche la TASI e pertanto dovrà essere versato l’acconto pari al 50% di quanto pagato nel 2019 per IMU e TASI.

 

«Abbiamo atteso il decreto rilancio per decidere, ma l'unico dato sull'Imu riguarda le esenzioni stabilite per la prima rata per alberghi e pensioni - commenta l'assessore Sabrina Vailati -  Manteniamo quindi scadenza di giugno per l'acconto Imu (che per gran parte va allo Stato), per evitare poi di sovraccaricare imprese e famiglie nella seconda parte dell'anno. 

Ricordo che per dare un segnale di sostegno abbiamo posticipato la Tari al secondo semestre 2020, prevedendo tre rate anziché le due tradizionali e con uno sgravio per le utenze non domestiche».

 

Per produrre la stampa del modello F24 non serve inserire i dati catastali degli immobili (foglio particella sub)

Calcolo IMU 2020

 

 

Data Evento: 
Sab, 06/06/2020